soddisfatto?

galleria foto

Le ricette del Caseificio Caputo

Omelette al guanciale e provola

Uova 3
Burro  30 g
Guanciale in fetta unica  80 g
Provola affumicata  150 g
Olio extravergine di oliva
Sale, pepe


Tagliate a dadini la provola affumicata e a listerelle il guanciale.
Fate rosolare il guanciale in una padella con 1-2 cucchiai di olio.
Preparate le omelette come da ricetta base.
Farcitela al centro con il guanciale rosolato e con i dadini di provola e ripiegatela.
Continuate la cottura per 1-2 minuti ancora, portate in tavola e servite.

 

Crepes funghi e zucchine

Crepes  8
zucchine  400 g
porcini  400 g
taleggio  200 g
olio extravergine di oliva
spicchio di aglio  1
sale
 


Lavate le zucchine, raschiandole leggermente, poi spuntatele e tagliatele a rondelle.
Mondate i porcini, eliminando ogni residuo di terra, e affettateli sottilmente.
Scaldate in una padella 4 cucchiai di olio con l’aglio. Aggiungete i funghi e fate cuocere per 3-4 minuti. Unite le zucchine, regolate di sale e proseguire la cottura per una decina di minuti.

Aggiungete il taleggio tagliato a dadini e mantecate fino a ottenere un composto cremoso.
Farcite le crepes e adagiate in una pirofila leggermente imburrata.
Ponete la pirofila in forno per 15 minuti e servitele ben calde.

Gattò di patate, speck e funghi

Ingredienti pr 6 persone

Patate 1 kg

Speck 300 g
Porcini 50 g
Provola affumicata  150 g
Mozzarella di Bufala Campana DOP 100 g
Parmigiano grattugiato 100 di
Uova 4
1 ciuffo di prezzemolo tritato, 1 noce di burro
1/2 bicchiere di latte, pan grattato, noce moscata
sale e pepe q.b.


 


Tagliare a dadini lo speck e affettate la provola e la mozzarella. Raccogliete le fette di mozzarella in una colapasta e lasciate asciugare per una ventina di minuti.
Lavate e asciugate le patate; cuocete in acqua per 30 minuti dopo il bollore. Scolatele, sbucciatele e passatele ancora calde nello schiacciapatate.
In una terrina unite il passato di patate con il burro, il parmigiano, lo speck, i porcini saltati in padella, il prezzemolo, 4 tuorli e 2 albumi. Lavorate il tutto con un cucchiaio, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario aggiungete un po’ di latte per ammorbidire. Salate e profumate con abbondante pepe e una grattugiata di noce moscata.
Imburrate lo stampo e rivestitelo con una spolverata di pan grattato. Nello stampo versate metà del composto di patate  rivestendo anche  i bordi; livellate la superficie con un cucchiaio. Coprite il composto con le fette di  provola mozzarella, distribuite qualche fiocchetto di burro e completate con il passato di patate rimasto.
Livellate la superficie del gattò con un cucchiaio, spolverate con il pangrattato e unite qualche fiocco di burro. Infornate a 200° C e cuocete per 45 minuti finche il gattò non presenterà una crosticina dorata.